Notizie RSS
    RSS
  • Tutti gli articoli
  • Tutti i commenti
Articoli popolari
Categorie

2011: perché l’oro resterà in un mercato rialzista?

Secondo l’ultimo rapporto pubblicato dal Word Gold Council sulle tendenze dell’oro, la domanda d’oro nel solo primo trimestre del 2011 è aumentata significativamente: 11% nel 2011, logico! Ma al di là del caso delle cifre, questa tendenza non è sorprendente: molte ragioni fanno spiccare il volo al metallo giallo. E la tendenza vuole ugualmente che gli investitori si attacchino sempre di più all’oro fisico piuttosto che agli ETFs: la domanda di monete d’oro e di lingotti rappresenta il 52% della domanda totale! Ritorno su un primo trimestre 2011 ricco e intenso!

 

Cina: il consumo rappresenta un quarto della domanda mondiale nel primo trimestre.

Secondo il Word Gold Council, la domanda cinese di oro è aumentata del 32% nel 2010. Per la prima volta nella storia, la Cina supera i suoi vicini indiani e diventa la più grande consumatrice d’oro al mondo. Il suo consumo in monete e lingotti è passato a 90,9 milioni di tonnellate, contro 85,6 dell’India. Le ragioni di questo crescente appetito?

–          Le tradizioni hanno la pelle dura! In Cina l’oro è da molto tempo il simbolo della fortuna e il giallo resta il colore simbolo degli imperatori. Quando si festeggiava una nascita, un compleanno o il nuovo anno, era tradizione regalare oro, e ancora oggi questa tradizione rimane viva.

–          I cambiamenti sociali ed economici dovuti alle riforme del governo hanno accelerato i loro ritmi, e secondo il Word Gold Council gli anni seguenti vedranno l’emergenza continua di una classe media cinese sempre più prospera.

Albert Cheng, responsabile del World Gold Council dell’Asia orientale, ha dichiarato: << nel marzo 2010, avevamo previsto che la domanda cinese d’oro avrebbe raddoppiato da qui fino al 2020, ma in realtà questo obbiettivo potrebbe essere raggiunto molto prima grazie alla crescente prosperità del Paese e all’aumento dell’inflazione >>.

 

L’oro fisico prima di tutto !

In questo rapporto del Word Gold Council, il significativo aumento dell’acquisto d’oro è spinto, in gran parte, dalla domanda d’oro fisico : lingotti e monete d’oro. In totale, la domanda d’oro da investimento progredisce del 26%.

 

Le banche centrali vanno pazze per l’oro.

Nel solo primo trimestre 2011, le banche centrali hanno comprato tanto oro quanto nove mesi dell’anno scorso! Il Word Gold Council aggiunge che i mercati emergenti, in particolare, dovrebbero mantenere un ritmo sostenuto d’acquisto d’oro. Le banche cercano di diversificare le loro riserve con un attivo fisico che non è addossato a nessun emettitore o controparte.

 

Alessia Pinna

Leave a Reply