Notizie RSS
    RSS
  • Tutti gli articoli
  • Tutti i commenti
Articoli popolari
Categorie

Moneta d’oro Messicana: Oncia o Libertad

 

L'Angelo dell'Indipendenza - Messico

In quest’articolo parleremo di una moneta da investimento tra le più vendute al mondo, fabbricata sul territorio messicano. Si tratta, appunto, della Libertad.

Le sue origini risalgono al 1981, venendo ad arricchire il mercato dell’oro da investimento nel quale fino ad allora erano presenti solo il Krugerrand dal 1960 e la Maple Leaf dal 1979. Inizialmente, questa moneta veniva chiamata << Oncia >>, ma qualche anno dopo il suo nome venne modificato in << Libertad >>:

La Libertad è una moneta che ha corso legale in Messico (la moneta d’argento non ha corso legale, solo quella in oro), classificata Tipo I, e a differenza di altre monete d’oro, questa non ha alcun valore nominale. Per questo il suo valore dev’essere misurato a peso. Se volessimo calcolare il suo valore nominale potremmo ottenerlo convertendo il suo peso secondo il valore attuale dell’oro.

Origini

Negli anni ‘70, mentre si attraversava un periodo di forte crisi del petrolio, era necessario elaborare nuovi prodotti che permettessero di uscire dalla crisi. Fu in quel momento che la Banca del Messico, sotto la direzione di Gustavo Romero Kolbeck, affidò il progetto al Museo della Moneta di fabbricarne una d’oro da un’oncia, e che sarebbe storicamente legata alla famosa moneta “50 Pesos Centenario”, e che rappresenta il centenario dell’Indipendenza del Messico.

Caratteristiche

Il suo peso è di 34.55 grammi, 900 millesimi d’oro (quelle coniate tra il 1981 e il 1991), del diamentro di 34.50 millimetri, spessore di 2.50 millimetri, vale a dire un peso totale di 31.03 grammi d’oro e il resto d’argento puro.

Durante la prima tiratura tra il 1981 e il 1991, la moneta fu coniata in 3 pesi distinti: 1 oncia, ½ d’oncia e ¼ d’oncia.

Tra il 1989 e il 1991, la tiratura della Libertad venne interrotta e poi ripresa nel 1991 completando la gamma con due nuovi pesi: ⅟₁₀ d’oncia e ⅟₂₀ d’oncia.

Nel 1991, la purezza dell’oro fu rivista anche per questa moneta poiché passò a 99,9 (0.999) – come il peso dell’Oncia a 31.10 grammi.

Tali modifiche sono ormai classificate sotto il Tipo II.

1 Oncia

1/2 Oncia

1/4 Oncia

1/10 Oncia

1/20 Oncia

Dritto e Rovescio

Moneta d'oro "Libertad" del 1981

Il dritto di questa moneta mostra lo stemma del Messico, mentre il rovescio la “Vittoria Alata” – la stessa delle monete 50 pesos Centenario. Nella sua mano destra tiene una corona d’alloro che rappresenta la vittoria, e nella mano sinistra tiene una catena spezzata che rappresenta la libertà – sullo sfondo, in basso, i vulcani Popocatepetl e Iztaccihuatl, il primo considerato come una divinità nell’epoca preispanica e venerato dagli Aztechi.

Sopra i vulcani, ai lati della Vittoria Alata, c’è la scritta “1 Oncia d’oro puro” (sul lato sinistro), l’anno 1981 (sul lato destro) e al di sotto: Mexico (questo per la moneta dell’anno 1981).

Sulla moneta del 1994, appare la scritta “1 Oncia” sul lato sinistro, “Oro puro” sul lato destro e, sui bordi della parte inferiore, è presente l’anno, Mexico e la legge.

Moneta d'oro "Libertad" del 1994

L’aquila occupa la parte centrale del dritto, mostrata sul profilo sinistro, con le ali spiegate, in posizione da combattimento, appoggiata con una zampa su una pianta di fico d’India (simbolo nazionale del Messico), mentre col becco stringe un serpente. Intorno a tutto questo appare la scritta circolare “Estados Unidos Maxicanos” (Stati Uniti Messicani).

Nel 1996, l’apparenza di questa moneta subì qualche cambiamento. La Banca del Messico decise di modificare questa moneta per renderla più attraente agli occhi del pubblico. In questo modo, la moneta presenta oltre all’aquila del Codice Mendocino, i caratteri di 10 escudos tutto intorno insieme a differenti tipi di aquile appartenenti ai vari governi dello Stato del Messico, passando dal Primo Impero di Iturbide, Porfirio Diaz, l’aquila azteca, ecc…

Sul rovescio, la Vittoria alata, considerata in tutt’altro modo rispetto ai giorni nostri, mette in evidenza la colonna che la sorregge.

Cambia anche la disposizione delle lettere che ora si trovano nella parte superiore della moneta, lungo il bordo.

Moneta d'oro "Libertad" del 1996

Grazie alla sua bellezza, alla sua purezza, e alla sua qualità, la Libertad è una moneta d’eccellenza, una referenza per l’investimento a livello mondiale.

Tags: , , , , , , ,

Leave a Reply