Notizie RSS
    RSS
  • Tutti gli articoli
  • Tutti i commenti
Categorie

Archive for the ‘Insutria’ Category

La Colombia darà l’autorizzazione ad alcune miniere per lavorare nei nuovi parchi nazionali

Thursday, February 21st, 2013
LINGOLD SAVING PLAN - GOLD

I Colombiani sono divisi sulla decisione presa dal governo di lasciare una zona in cui le imprese minerarie che dispongono di un permesso possono operare all’esterno del nuovo parco nazionale di Santurban.

La soluzione proposta recentemente dal Ministro delle Miniere e dell’Energia, Federico Renijifo, ha per obiettivo quello di proteggere una zona vulnerabile a livello ecologico, situata nel nord est del Paese e conosciuta per i suoi depositi d’oro e d’argento. La regione ospita anche centinaia di specie in via d’estinzione in Colombia tra cui l’orso dagli occhiali, chiamato anche orso andino.

Le società che detengono dei permessi ancora validi potranno continuare a lavorare nel parco di Santurban, ma le autorità hanno precisato che tali permessi non saranno rinnovati una volta scaduti.

Tuttavia, iniziano a sollevarsi delle critiche per quanto riguarda i limiti del parco e la motivazione che spinge il governo a decidere quali zone sono da includere o escludere per le eventuali autorizzazioni nei luoghi di sfruttamento minerario.

L’industria aurifera non ha risentito di queste decisioni. La Compagnia Canada’s Eco Oro Minerals Corp. che è attiva in particolare nella zona di Santander, nei pressi del parco, ha dichiarato che il suo progetto d’Angostura (per l’oro come per l’argento) non soffrirà poi tanto della creazione del parco.

Dal 2002, la Colombia ha preso delle iniziative per stimolare lo sviluppo dell’industria aurifera aumentando le concessioni per l’estrazione in tutto il Paese. Si stima che quasi la metà dell’intera attività mineraria è illegale in Colombia o che comunque potrebbe essere condotta da piccole aziende che operano senza permessi ufficiali.

Tuttavia, il governo ha dichiarato che sarebbe molto più semplice per le società aurifere ottenere i permessi legalmente piuttosto che lavorare illegalmente. Secondo uno studio di Insight Crime, circa 6000 miniere vengono oggi sfruttate in maniera illegale in tutto il Paese.

Nel novembre scorso, il Presidente Juan Manuel Santos ha presentato un progetto di legge davanti al Congresso per considerare lo sfruttameto minerario illegale come un crimine punito con il Codice Penale del Paese.

Oltre questo disegno di legge, il governo colombiano ha emesso due decreti esecutivi destinati a definire meglio il concetto d’estrazione mineraria illegale.